Il progetto denominato ““iTi.n.da.ri” – Itinerari naturalistici da riscoprire, è stato presentato nell’ambito dell’avviso per la realizzazione di attività finalizzata alla creazione di itinerari turistici dedicati al segmento “natura” nell’ambito del progetto di eccellenza – art. 1, comma 1228 della Legge 296/96 – denominato “Progettazione e realizzazione di itinerari per la valorizzazione del turismo naturalistico” (GURS N. 11 del 14/03/2014), pubblicato dalla Regione Sicilia, Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo – Dipartimento Turismo Sport e Spettacolo e approvato con D.D.G. n. 1123/A2 del 09/06/2015. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 159.903,80 euro.
Partner:
Comuni:
• Patti (Capofila)
• Gioiosa Marea
• Montagnareale
• Librizzi
• San Piero Patti
Privati:
• Hotel Avalon Sikani (Gioiosa Marea)
• Agriturismo La Casa del Priore (Patti)
• Agriturismo Le Rocche (San Piero Patti)
• Associazione Idea (Palermo)
• Associazione  culturale Tindari (Patti)
• Associazione Terra Sole onlus (Patti)

Obiettivi:
Mettere a sistema le valenze paesaggistiche di ciascun Comune partner per potenziare lo sviluppo del turismo naturalistico del territorio e far fronte alle esigenze di fruizione espresse dal mercato legata ai contesti di servizio e di offerta turistica orientata, tanto nelle aree costiere quanto nelle aree montane del territorio individuato. Attraverso questo progetto si intende quindi creare un’offerta turistica legata al patrimonio naturalistico dell’area di Tindari e dei comuni limitrofi, promuovendo anche la destagionalizzazione.

Attività previste nel progetto:
1. Censimento, monitoraggio e messa in rete delle risorse naturali, ambientali, culturali, ecc… e indagini sulla domanda (funzionali alla costruzione dell’offerta e della campagna di comunicazione) e piani di marketing operativi
2. Rafforzamento delle filiere produttive nel turismo anche attraverso la realizzazione di infrastrutture leggere e/o strumenti di fruizione (segnaletica, sentieristica, roadbook, QR code, ecc.)
3. Interventi finalizzati all’innovazione e/o all’accrescimento dello standard quantitativo e qualitativo dei servizi offerti al turista.
4. Attività di formazione specialistica e seminariale e di assistenza tecnica agli operatori (standard, disciplinari, affiancamento aziendale, ecc.).
5. Micro interventi materiali aziendali (insegne, bacheche, piccole attrezzature, ecc)
6. Azioni di promozione e promo – commercializzazione
7. Realizzazione di pacchetti turistici tematici integrati attraverso, anche, l’organizzazione di eventi specifici finalizzati alla promozione del prodotto “natura”.